Home Auto Quant pezzi ha un’auto?

Quant pezzi ha un’auto?

0
Quant pezzi ha un’auto?
laurel and michael evans c kdq7nxvdq unsplash (1)

I negozi online di auto e moto offrono a chi è interessato una vasta gamma di pezzi e sottocomponenti per veicoli per conducenti dilettanti e professionisti.

C’è una selezione così estesa di questi prodotti che si pone una domanda legittima: “Quante parti ha un’auto?” Anche se ce ne sono molte, possono comunque essere contate (più automaticamente che manualmente). Non raggiungono il valore numerico dei fili d’erba su uno stadio di calcio o il numero di stelle nella Via Lattea.

car body disassembled

Il fatto che le parti di un’auto possono essere contate non significa tuttavia che ogni veicolo abbia lo stesso numero fisso di componenti, indipendentemente dal modello.

Secondo alcuni, un veicolo medio ha circa 12.000 parti. Circa il 15% di queste è prodotto dal produttore finale, ovvero il brand, mentre il resto viene progettato, prodotto e consegnato da società indipendenti in diverse parti del mondo.

Nelle fabbriche automobilistiche, di solito le carrozzerie vengono prodotte “da zero”, quindi le componenti fornite da produttori di parti nazionali o internazionali vengono quindi assemblate sul posto, sulla linea di produzione.

A causa di questo, le fabbriche produttrici di automobili non devono mantenere grandi scorte di componenti individuali, la loro consegna avviene in un tempo strettamente definito.

Va menzionato qui che lo sviluppo dell’ “esternalizzazione” nell’industria automobilistica è in corso da molte decine di anni. All’inizio della storia dell’industria automobilistica, lo standard era di produrre il più possibile di parti per un’auto data in una singola fabbrica.

Ad esempio, la società Ford era nota per la produzione anche dei dettagli più piccoli di un’auto. Ma nel tempo i produttori si sono convinti che sia troppo difficile procedere in questo modo, i costi sono troppo alti, la produttività troppo bassa, così collaborando con partner esterni seri, le loro fabbriche aumentano i loro profitti con molto meno sforzo.

new car parts on a gray background

Tutto questo mostra che l’industria automobilistica non è rappresentata solo dalle fabbriche da cui escono le auto finite, pronte per essere vendute ai desiderosi, ma anche dalle fabbriche in cui vengono prodotte le parti individuali, ovvero la maggior parte degli elementi che compongono un’auto completa.

Ritornando alla selezione di prodotti in vendita in un negozio di auto, va detto anche che le auto a volte si danneggiano inaspettatamente. Pertanto, ogni proprietario di un veicolo dovrebbe conoscere, almeno in termini generali, di cosa è composto il proprio veicolo. Ovviamente, non è affatto semplice. Se la maggioranza ritiene che un’auto sia composta da circa 12.000 parti, gli esperti di Toyota sostengono che un’auto di ultima generazione di marca giapponese abbia circa il doppio e mezzo, circa 30.000 parti.

Internet consente a chi è interessato di informarsi dettagliatamente su questo argomento su blog di auto che hanno pubblicato diversi articoli che spiegano la composizione di un’auto, da YouTube dove possono anche vedere all’interno di ciò che include il cofano delle auto di diverse marche.

Anche se a prima vista sembrerebbe che una persona comune non dovrebbe sapere queste cose, poiché tutti i conducenti avranno bisogno a un certo punto dei dipendenti di un’officina auto, è molto utile conoscere almeno un po’ il linguaggio specialistico, come appaiono e qual è il ruolo delle parti importanti della loro auto, quali difetti possono avere. E non devono certo fare la Politecnica per questo!